Dante Alighieri

STORIA DELL’ISTITUTO

La Scuola Media Dante Alighieri è sorta il 1° ottobre 1963 con Decreto Ministeriale pubblicato nel bollettino ufficiale della Pubblica Istruzione del 1964, con il nome di “Scuola media numero 4”.

Era dislocata in varie sedi delle città ed il primo Preside è stato la professoressa Anna Moretti Marchi .

L’anno successivo assume l’incarico di Preside il professor Giovanni Balestra e poiché nel 1965 ricorreva il 700esimo anniversario della nascita di Dante Alighieri, alla scuola fu dato il nome dell’illustre poeta.

Nel 1967, su proposta del Ministero, è stata costruita l’attuale sede di via Gattoni (foto); il bacino di utenza comprendeva alunni residenti nella zona delimitata a sud da via Marconi e a nord da Cattabrighe. In questa occasione e’ stato acquistato a Firenze da Alinari un ritratto di Dante Alighieri che tuttora e’ collocato nell’atrio della scuola.

Sin dall’inizio la scuola si e’ mostrata aperta alle innovazioni anticipando dei cambiamenti che in seguito sono stati attuati dal Ministero: ad esempio, nel 1972 il Preside Balestra, con delibera del Collegio docenti, decide di abolire gli esami di riparazione.

La scuola negli anni ha proseguito questo percorso rimanendo uno degli istituti piú all’avanguardia della provincia. Un grazie particolare al Preside Balestra, scomparso alla fine del 2007, per la sua disponibilitá che ci ha permesso di ricostruire la storia della scuola.

PROGETTI

POTENZIAMENTO LINGUA INGLESE: CERTIFICAZIONE KET
L’istituto comprensivo D. Alighieri al fine di consolidare l’approfondimento delle competenze in Lingua Inglese, organizza per gli alunni delle classi terze corsi preparatori gratuiti destinati  agli alunni più meritevoli della scuola al fine di conseguire la certificazione internazionale Cambridge English  KEY. Tale certificazione è parte di una gamma di esami sviluppati dall’ente internazionale di valutazione Cambridge English Language Assessment e comprende approfondimenti nei 4 skills linguistici: Listening, Reading, Writing e Speaking corrispondenti al livello linguistico A2 del Common European Framework of Referece for Languages(CEFR).

POTENZIAMENTO IN L2: MADRELINGUA INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLO
TEATRO IN LINGUA INGLESE, FRANCESE, SPAGNOLA
Al fine della valorizzazione delle eccellenze, per fornire agli studenti solide basi di conoscenze e competenze per affrontare la Scuola secondaria di II grado, l’Istituto prevede moduli di conversazione in L2 con insegnante di madrelingua per n° 5 ore per ciascuna classe ( 1^, 2^, 3^) nel II° quadrimestre.

EDUCAZIONE ALLA SALUTE
Dall’osservazione sistematica svolta nelle classi del triennio è emersa la necessità di educare ad uno stile di vita più sano e di dare risposte più esaustive alle domande che gli alunni pongono relativamente al’educazione alla salute. Sono previsti incontri e collaborazioni con vari Enti: ASUR, AVIS, Assessorato alle Politiche Sociali , Centro Aiuto alla Vita, su varie tematiche quali la prevenzione delle dipendenze, l’educazione alimentare, il dono del sangue, l’educazione all’affettività e alla sessualità, lotta al bullismo.

CLIL Rete Lingue Marche “Più Lingue Più Europa”
Incremento della disponibilità a comunicare in una lingua diversa dall‟italiano. Aumento della disponibilità dei ragazzi alla esposizione di contenuti in una lingua diversa dall‟italiano. Ampliamento della fluidità e del lessico in lingua. Le discipline coinvolte sono scienze, storia e geografia.

IO E L’ECONOMIA
Il periodo di crisi economica che stiamo vivendo ha molte e complesse cause, ma una delle principali sta nella scarsa educazione economica della popolazione. E’ importante quindi offrire spiegazioni piane ed efficaci di molti basilari principi di economia, collegando i concetti ai fatti, a occasioni concrete in cui i ragazzi si trovano a contatto con problemi economici. L’Istituto prevede tre incontri laboratoriali in cui si affrontano i seguenti argomenti:

1 Il mercato del lavoro: cosa farò da grande, a cosa serve e cosa deve contenere un C.V

2 La gestione del denaro: a cosa serve il denaro;le banche e gli strumenti di pagamento

3 Pianificazione e investimento: il budget personale

4 L’impresa; che cos’è un business, il commercio, il marketing, slogan e loghi vincenti

MINIGUIDE
Il Progetto Miniguide è realizzato in collaborazione con la direzione e il personale della Biblioteca Oliveriana.
Il progetto è un’attività di potenziamento e ampliamento del curricolo di storia per le classi seconde e terze e prevede la conoscenza dei reperti archeologici relativi alla civiltà Romana e Picena e del patrimionio librario conservato nella Biblioteca Oliveriana.
Gli studenti vengono coinvolti nell’esame di documenti,  fonti storiche e  testi specifici, che dovranno illustrare al pubblico adulto e di scolaresche in una serie di visite guidate.

 

prog1 prog2